Vinoterapia

Con il termine Vinoterapia ci si riferisce ad una serie di trattamenti che si servono dei derivati della vite, come le foglie, l'uva e naturalmente il vino. Nella accezione più attuale il termine ci si riferisce ad una particolare branca dell’estetica nata in Francia, precisamente nella zona di Bordeaux, e mesa a punto da Mathilde Cathiard, figlia di proprietari di grandi vigneti. La vinoterapia trova impiego in diverse pratiche nell'ambito delle cure estetiche: dai bagni ai massaggi, ma anche gommage, impacchi, maschere e peeling, naturalmente tutto rigorosamente a base di uva.  I trattamenti realizzati nell'ambito della vinoterapia vengono effettuati in tre passaggi: in primis si effettua un peeling di fango termale che viene tenuto in posa per 20 minuti al fine di liberare la pelle dalle impurità, segue un idromassaggio in acqua termale con concentrato di mosto e oli essenziali (terapia molto stimolante per la circolazione) ed infine un massaggio con acini freschi o estratti d'uva. Rientra nei trattamenti di vinoterapia anche l'ampeloterapia (dalla parola greca “ampelos” che significa vite) chiamata anche cura dell'uva che prevede il ricorso alla frutta per uso interno: consiste infatti nell'assunzione di quantità di uva sempre maggiori fino a raggiunge circa i 3 kg al giorno per una settimana allo scopo di sfruttare le proprietà diuretiche dell'uva per effettuare un lavaggio all'intestino e al fegato grazie alle proprietà diuretiche e lassative dell'uva date dalla presenta di potassio e sostanze come pectine, cellulosa ed enzimi. L'uva è l'elemento principe della vinoterapia grazie alle ue eccezionali proprietà benefiche: ogni chiccho contiene infatti calcio, fosforo ed acidi organici dalle alte qualità, tutte sostanze perfette per combattere l'invecchiamento della pelle, ripristinare l'equilibrio tra colesterolo buono e colesterolo cattivo grazie alla polpa ed i succhi capaci di ripulire a fondo l'organismo, per migliorare la microcircolazione sanguigna per mezzo delle sostanze astringenti in grado di fortificare le pareti di vene e capillari. L'uva è inoltre ricca di proprietà benefiche, infatti gli acini, ed in particolare i vinaccioli ossia i semi dell’uva, sono ricchi di calcio, fosforo, polifenoli e flavonoidi, capaci di svolgere un'intensa azione levigante, antiossidante ed idratante, ma anche acidi organici in grado di effettuare un vero e proprio peeling naturale. 


Le terme in Italia dove è possibile fare vinoterapia sono:

- Terme di Monte Grimano
- Terme di Salice Terme


Created by Marco Rizzone - Copyright © 2010-2016 TermeCentriBenessere.com - Vietata la copia anche parziale. Per collaborazioni e pubblicità contattare info@termecentribenessere.com