Elettrolipolisi

Elettrolipolisi è una particolare tecnica medica nata in Francia, è una tecnica medica di tipo non chirurgico ed è in grado di combattere efficacemente gli inestetismi provocati dalla cellulite. L'elettrolipolisi è un procedimento che si serve essenzialmente dell'azione combinata di corrente elettrica e di agopuntura che viene utilizzata per stimolare specifici punti. L'elettrostimolazione viene effettuata usando aghi monouso che possono presentare diverse lunghezze a seconda delle zone da trattare. Questi aghi vengono inseriti a coppie poste parallelamente e vengono messi sotto la cute, in particolare alla profondità di 3-4 mm tra derma ed ipoderma. Qualora non si volessero usare gli aghi l'alternativa è costituita da elettrodi che vengono applicati sulla zona da trattare. Gli aghi o gli elettrodi, i cui effetti sono assimilabili, vengono collegati tramite cavi all'apparecchio che genera corrente a bassa frequenza e bassa intensità. La corrente elettrica ha sulle cellule diversi effetti: fa aumentare l'attività cellulare, stimola la circolazione sanguigna, favorisce gli scambi cellulari, produce la combustione locale dei grassi e questi effetti terapeutici si ripercuotono beneficamente sul fisico portando ad un immediato rassodamento dei tessuti epidermici e muscolari nonché una minore pesantezza alle gambe. Ma gli effetti benefici sono visibili soprattutto a lungo termine e si traducono in un miglioramento dell'efficienza del sistema linfatico ed in risultati sorprendenti nella cura di cellulite e adiposità localizzate. Una seduta di elettrolipolisi dura circa mezz’ora, un trattamento completo comprende circa dieci sedute e l’elettrolipolisi è assolutamente indolore, non richiede l’impiego di anestesia né di farmaci ed è priva di rischi e di effetti collaterali.


Created by Marco Rizzone - Copyright © 2010-2016 TermeCentriBenessere.com - Vietata la copia anche parziale. Per collaborazioni e pubblicità contattare info@termecentribenessere.com