Ayurveda

E' stata l'India a dare i natali ad una delle medicine alternative più conosciute: l'ayurveda. 

Nasce da una tradizione millenaria e condivide, per molti versi, l'approccio terapeutico della medicina tradizionale cinesi. La diagnosi medica si basa infatti sull'analisi dei tre umori corporei, detti dosha, costituiti dai cinque elementi basilari, ossia etere, aria, fuoco, terra, acqua il cui equilibrio equivale alla salute fisica. Secondo la medicina ayurvedica infatti la malattia corrisponde ad uno stato di “disordine” ,obbiettivo  dell'ayurvedica non è pertanto eliminare il sintomo del malessere ma riportare l'individuo ad una condizione di “ordine” che si identifica con la salute. Il medico riesce, soltando ascoltando il polso, a comprendere lo stato del soggetto e a capire quale è l'origine dello squilibrio che provoca la sofferenza. L'obbiettivo della terapia, una volta compresa la causa della malattia, sarà portare il paziente a bilanciare le sue energie vitali, i cui sette chakra (ossia centri) sono disposti lungo tutto il corpo. Per ripristinare l'equilibrio l'ayurveda (scienza della vita) i serve di diverse metodiche  quali l’uso di erbe, minerali, massaggi con oli, yoga, meditazione trascendentale, cromoterapia, musicoterapia, aromaterapia, con una particolare attenzione anche all'alimentazione, essendo il cibo considerato come una medicina. La medicina ayurvedica si propone molto di più che sanare un disagio momentaneo: la vera meta di questa disciplina è spingere il soggetto ad un vero e proprio cambiamento nello stile di vita, mutamento che gli permetterà di superare tutti i suoi disagi fisici e psichici.

Created by Marco Rizzone - Copyright © 2010-2016 TermeCentriBenessere.com - Vietata la copia anche parziale. Per collaborazioni e pubblicità contattare info@termecentribenessere.com